Tè verde: perchè usarlo?

  • By Giornale di Puglia
  • a dicembre 03, 2018 -
  • 0 commenti
(Pixabay)
di EDOARDO GIACOVAZZO - Su vostra grande richiesta oggi parliamo di Tè Verde, un argomento molto discusso e controverso. È stato il tema della mia tesi presso l Università Complutense di Madrid🇪🇸.
Il tè verde è composto esclusivamente da foglie di Camellia sinensis che durante la lavorazione non devono subire alcuna ossidazione.

Evidenze botaniche indicano che l'India e la Cina sono stati tra i primi paesi a coltivare il tè.


Oggi, il tè è la bevanda più consumata al mondo, seconda solo all'acqua. Centinaia di milioni di persone bevono il tè in tutto il mondo, e gli studi suggeriscono che il tè verde in particolare ha molte qualità terapeutiche:🔝

✔Nonostante la bassa biodisponibilità dei polifenoli nel tè verde, numerosi studi sugli animali e in vitro hanno dimostrato effetti protettivi di questi prodotti contro il cancro, le malattie neurodegenerative e cardiovascolari.

✔Diversi studi hanno dimostrato che il consumo orale di tè verde da parte di cavie e di uomini può abbassare i livelli di colesterolo e glucosio nel sangue nel sangue, aumentare Hdl.

✔Recenti studi in vitro e in vivo hanno dimostrato che il tè verde può influenzare positivamente la funzione cardiovascolare attraverso: l’ossidazione del colesterolo Ldl e una riduzione del peso corporeo.

✔Attiva il sistema nervoso centrale: aumento dell' attivita' cerebrale, del dispendio energetico , ossidazione dei grassi , modificare il senso di sazietà e l' assorbimento di nutrienti.

COME DICO SEMPRE ESSERE IN FORMA : È UN DOVERE!

Author

A cura di Admin

Segui MySalute su Instagram

0 commenti: