RedBull Art of Motion Matera 2019

  • By Dr.Edoardo.Giacovazzo
  • a ottobre 07, 2019 -
  • 0 commenti
MATERA – Red Bull Art Of Motion 2019 non ha tradito le attese, regalando delle performance di freerunning straordinarie e mozzafiato, nell’antica e unica città di Matera. L’evento, patrocinato dal Comune di Matera e dalla Fondazione Matera - Basilicata 2019, ha messo a dura prova i migliori atleti della scena internazionale del parkour, ispirati anche da un campo di gara con 9000 anni di storia.

Spettacolari e incredibili trick hanno lasciato senza fiato la giuria e gli spettatori.



Al termine di questa incredibile competizione ha prevalso il marocchino Didi Alaoui con il punteggio di 428, seguito dall’inglese Ed Scott (421 punti) e Dimitris Kyrsanidis (413), completando un podio di assoluto valore.

Fra le donne invece il primo posto è andato all’americana Sydney Olson, che ha conquistato tutti con un perfetto mix di energia ed eleganza, al secondo posto la russa Aleksandra Shevchenko, terza la tedesca Silke Sollfrank.

Ho avuto anche il piacere di parlare con un bravissimo atleta italiano Fausto Vicari che ha partecipato a questo fantastico evento con una grande performance.

Il Parkour non è solo uno sport, ma una vera e propria filosofia di vita. Dove l' uomo è in perfetta sintonia con l'ambiente circostante e i suoi impedimenti.

In questo sport si affronta un percorso definito o libero superando i vari ostacoli presenti.

E' uno sport nato in Francia più di 20 anni fa, ma ormai diffuso in tutto il mondo. Il Parkour è definito infatti il "percorso del combattente" dove l' equilibrio, l' agilità, la tecnica e il coraggio vengono messi a dura prova.

Author

A cura di Admin

Segui MySalute su Instagram

0 commenti: